Dudley, le ultime vendite a Wall Street non cambiano l’outlook sull’economia

(Teleborsa) – Le recenti vendite che hanno colpito Wall Street nelle ultime sedute non cambiano l’outlook sull’economia statunitense.

E’ così che la pensaWilliam Dudley. Il numero uno della Federal Reserve di New York ricalca le posizioni del segretario americano al Tesoro, Steven Mnuchin che ieri 6 febbraio, nella sua testimonianza davanti ai membri della commissione Servizi finanziari alla Camera statunitense non  ha fatto trasparire alcuna preoccupazione sulla recente volatilità dei mercati azionari.

“Non si è trattato di un tonfo così grande”, ha dichiarato Dudley facendo riferimento all’andamento di Wall Street. “Il mercato azionario ha registrato incrementi ragguardevoli nel corso di un periodo di tempo molto lungo con un volatilità estremamente bassa” e “le mie prospettive economiche non sono cambiato solo perché le piazze finanziarie sono a un livello leggermente inferiore rispetto a qualche giorno fa”.

Dudley, le ultime vendite a Wall Street non cambiano l’outlook s...