Draghi, da dazi USA-Cina impatto limitato

(Teleborsa) – L’impatto diretto degli annunci di Cina e USA sul commercio “non è forte”. Lo ha detto il presidente della BCE, Mario Draghi, avvertendo tuttavia che l’effetto sulla fiducia di uno scontro e dazi sul commercio può essere “molto importante” e bisogna esserne consapevoli.

Tali misure, secondo il banchiere, potrebbero colpire la fiducia degli investitori innescare ritorsioni.

Parole che fanno eco a quelle deldirettore del Fondo Monetario Internazionale (FMI), Christine Lagarde, la quale vede “nubi scure” all’orizzonte della crescita economica mondiale soprattutto a causa delle tensioni sui dazi tra gli Stati Uniti e i suoi partner commerciali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Draghi, da dazi USA-Cina impatto limitato