Draghi, banche alle prese con le sfide per il rilancio economico

(Teleborsa) – Rilancio della redditività, dell’efficienza e smaltimento dei crediti deteriorati. Sono queste le sfide che devono affrontare le banche europee. Lo ha spiegato il Presidente della BCE, Mario Draghi, nella prefazione al Rapporto annuale della BCE sulle attività di vigilanza. 

“La capacità del settore bancario di sostenere pienamente la ripresa è frenata dalla scarsa redditività degli intermediari, cui contribuiscono una struttura del sistema bancario inefficiente e il lascito delle attività finanziarie deteriorate dalla crisi. Spetta alle banche trovare risposte adeguate a tali sfide e, al fine di consentire una ripresa forte nell’area euro. La vigilanza bancaria europea – ha spiegato Draghi – concorre in ampia misura alla maggiore stabilità del settore bancario. Tuttavia, affinché sia preservata l’integrità del marcato occorre completare l’Unione bancaria. Dopo aver creato un sistema comune di vigilanza e di risoluzione – ha concluso Draghi – dobbiamo assicurare che i depositanti siano tutelati, ovunque, allo stesso modo”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Draghi, banche alle prese con le sfide per il rilancio economico