DPCM, arrivano le nuove FAQ del Governo per gli spostamenti a Natale

(Teleborsa) – Nuovo DPCM e nuovo aggiornamento delle FAQ, le Frequently asked questions – le domande frequenti – che aiutano a comprendere al meglio le misure per limitare la diffusione dei contagio da Covid-19 nel periodo natalizio.

In particolare, chiarimenti arrivano sul fronte dei ricongiungimenti con coniugi/partner che vivono in città diverse e quello delle seconde case durante il periodo delle feste di Natale. Per quel che riguarda i ricongiungimenti, le FAQ specificano che saranno possibili anche dopo il 21 dicembre a patto che il luogo scelto per il ricongiungimento coinciderà con quello in cui si ha la residenza, il domicilio o l’abitazione, cioè il luogo dove si abita di fatto, con una certa continuità e stabilità (quindi per periodi continuati, anche se limitati, durante l’anno) o con abituale periodicità e frequenza (per esempio in alcuni giorni della settimana per motivi di lavoro, di studio o per altre esigenze), tuttavia sempre con esclusione delle seconde case utilizzate per le vacanze.

Per quel che riguarda le seconde case, vi ci si potrà spostare nel periodo dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 sempre – “premesso che dalle 22 alle 5 (e fino alle 7, il 1° gennaio 2021) è vietato ogni spostamento, se non per motivi di lavoro, salute o necessità” – in area gialla e arancione, se la seconda casa si trova nello stesso comune. Mentre per quel che riguarda l’area gialla, “se la seconda casa è nella stessa regione, ma in un diverso comune, ci si potrà andare per tutto il periodo 21/12-6/1, ad eccezione dei giorni 25 e 26 dicembre 2020 e 1° gennaio 2021″.

Nelle FAQ si specifica inoltre che “gli spostamenti per fare visita o per andare a vivere per qualche giorno con parenti o amici, inclusi i propri genitori, saranno possibili per tutti solo se ci si muove da un luogo in area gialla a un altro luogo in area gialla, esclusivamente fino al 20 dicembre 2020 e a partire dal 7 gennaio 2021″. Tra il 21 dicembre e il 6 gennaio “questi spostamenti saranno consentiti, sempre esclusivamente tra luoghi in area gialla, solo se si ha la residenza o il domicilio o la propria abitazione nella regione/provincia autonoma di destinazione”.

Mentre saranno possibili gli spostamenti per dare assistenza a persone non autosufficienti anche dal 21 al 6 gennaio, “anche tra comuni/regioni in aree diverse, ove non sia possibile assicurare loro la necessaria assistenza tramite altri soggetti presenti nello stesso comune/regione”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

DPCM, arrivano le nuove FAQ del Governo per gli spostamenti a Natale