Dombrovskis: ora Recovery Fund adeguato a sostenere ripresa

(Teleborsa) – “Il summit ha approvato il pacchetto da 540 miliardi di euro e ha deciso che il prossimo bilancio Ue sarà la parte principale del nostro piano per la ripresa. Ora serve quindi un budget ambizioso e proporremo uno strumento per la ripresa aggiuntivo, corposo, dedicato alla crisi, assicurando che ci sia una capacità sufficiente per sostenere la ripresa nei prossimi anni”: lo ha detto il Vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis ad un evento di Bloomberg.

Quest’anno ci sarà una “recessione severa in tutti gli Stati membri, o almeno nella maggior parte”, e la ripresa “dipende da quando verranno rimosse le misure di lockdown”, ha proseguito.

Una crisi inaspettata quanto severa che ci costringe a navigare a vista. “Non abbiamo a che fare con una classica crisi ma con una crisi economica che dipende dal lockdown”, quindi “non possiamo dirlo con certezza” quando finirà “perché è prima di tutto questione sanitaria e di sicurezza”, ha concluso Dombrovskis.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dombrovskis: ora Recovery Fund adeguato a sostenere ripresa