Dolce & Gabbana cede a Banco BPM crediti IVA

(Teleborsa) – Dolce & Gabbana, marchio italiano tra i principali nel settore moda comunica di aver ceduto pro soluto crediti IVA per complessivi 117 milioni di euro a Banco BPM. L’istituto di Piazza Meda si è avvalso di 2R Capital Spa quale Technical Advisor.

L’operazione – spiega una nota – “rafforza la posizione finanziaria del gruppo Dolce & Gabbana confermandone la solidità del modello di business, in un contesto macroeconomico incerto e segnato dagli effetti negativi della diffusione a livello globale del Covid-19”.

“Con il completamento di questa operazione Dolce & Gabbana consolida ulteriormente il rapporto commerciale con il Gruppo Banco Bpm confermando l’eccellente storica collaborazione di lungo termine”, ha commentato Alfonso Dolce, amministratore delegato di Dolce & Gabbana.

“Banco Bpm si propone di sostenere le imprese in un contesto economico globale complesso, anche con soluzioni innovative finalizzate a mitigare il rischio di impresa e a supportare in maniera ottimale il profilo finanziario – ha spiegato l’amministratore delegato di Banco Bpm, Giuseppe Castagna -. L’operazione conclusa con il gruppo Dolce & Gabbana è stata realizzata in piena collaborazione nell’ambito di una partnership di lungo periodo”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dolce & Gabbana cede a Banco BPM crediti IVA