Doccia fredda dal’industria tedesca, frena la produzione a marzo

(Teleborsa) – L’industria tedesca frena bruscamente mostrando una flessione decisamente inaspettata.

Secondo l’Ufficio di statistica tedesco Destatis, la produzione ha evidenziato un decremento dello 0,4% a marzo rispetto al +1,8% registrato a febbraio (dato rivisto al ribasso da +2,2% della prima lettura). Il dato sorprende in negativo gli analisti, che si attendevano un incremento dello 0,6%.

Nel dettaglio, i dati mostrano un forte andamento dei beni destinati alla domanda aggregata: la produzione dei beni di consumo è rimasta invariata rispetto al dato precedente (+0,1%) e quella dei beni capitali è scesa dell’1,2%.

Il dato che esclude l’energia e le costruzioni ha segnato un calo dello 0,5%. La produzione di energia è scesa del 2,5% mentre quella nelle costruzioni è cresciuta dell’1,5%.

Doccia fredda dal’industria tedesca, frena la produzione a ...