doBank firma accordo con le quattro Banche sistemiche greche

(Teleborsa) – doBank ha firmato un accordo con le quattro Banche sistemiche greche, Alpha Bank, National Bank of GreeceEurobank e Piraeus Bank in virtù del quale doBank gestirà in via esclusiva un portafoglio di crediti Non Performing (NPE) del valore di circa 1,8 miliardi di euro (Gross Book Value).

Il portafoglio NPE è costituito da crediti corporate riferibili a più di 300 debitori, aziende greche di piccole e medie dimensioni (“SMEs”) appartenenti a gruppi di aziende esposte ad almeno due delle quattro Banche (esposizioni condivise). 

In base all’accordo e nel contesto del servicing framework già definito, doBank Hellas, branch locale del Gruppo, gestirà le esposizioni condivise per conto delle Banche, inclusa l’adozione delle rilevanti decisioni di credit management e l’implementazione di strategie efficaci di ristrutturazione e liquidazione. 

Con uno stock di NPE bancari di oltre 90 miliardi di euro ed un settore del servicing in rapida evoluzione, il mercato greco rappresenta una significativa opportunità per doBank, che ha costituito una branch locale, doBank Hellas, nell’aprile 2018 e impiega al momento più di 25 professionisti.

A Piazza Affari, il titolo di doBbank sale dello 0,19%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

doBank firma accordo con le quattro Banche sistemiche greche