Dmail preannuncia un incremento dei ricavi. Titolo preso d’assalto

(Teleborsa) – Si prospetta una giornata bollente per Dmail Group. Il titolo non riesce ad entrare in contrattazione a Piazza Affari, bloccato con un rialzo torico del 17,25%.

A scatenare gli acquisti una nota trasmessa stamattina nella quale la società ha preannunciato, relativamente ai primi quattro mesi del 2017, un incremento nei ricavi pubblicitari di circa il +2% e dei ricavi edicola di circa il +1% rispetto allo stesso periodo del 2016.

“Tali dati esprimono valori in decisa controtendenza rispetto al mercato della raccolta pubblicitaria e della diffusione editoriale ed in particolare va sottolineata l’ottima performance dei ricavi web che crescono del 7,4%” ha spiegato il Gruppo.

Ieri il Consiglio di Amministrazione di Dmail ha riconfermato Alessio Laurenzano nella carica di Amministratore Delegato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dmail preannuncia un incremento dei ricavi. Titolo preso d’assal...