Dl sostegni, Durigon: 32 miliardi aiuto determinante per ripartenza economia

(Teleborsa) – “Sicuramente l’impegno di 32 miliardi è determinante per far ripartire la nostra economia. All’interno c’è un grande intervento sul piano vaccinale e sull’acquisto anche dei farmaci mononucleari. Economicamente ci sarà un ristoro molto importante, superiore ai 4 ristori che fece il Governo Conte, parliamo di 12 miliardi circa per i rimborsi indennizzi partite IVA, professionisti e aziende fino a un fatturato di 10 milioni di euro; quindi un impatto vero per circa 2,8 milioni di aziende”. Lo ha detto il Sottosegretario all’economia, Claudio Durigon, a Rai Radio1, sul dl sostegni che il Governo dovrebbe approvare questa settimana.

Per le aziende, partite IVA e professionisti, ha confermato Durigon, “finalmente” si comparerà “l’anno 2020 e il 2019 e si daranno a tutte quelle aziende che hanno avuto una perdita”. La perdita di fatturato da parte del tessuto economico, è stata “di 400 miliardi, questo è il primo atto, non si può pensare che si possa dare tutto o gran parte della perdita effettiva”, ha aggiunto.

Decreto sostegni, dunque, pronto a tagliare il traguardo. Ancora in corso le ultime verifiche nel Governo ma secondo fonti dell’esecutivo, è ormai probabile che venerdì sia convocato il Consiglio dei ministri chiamato a dare il via al provvedimento.

Nella stessa giornata, secondo le stesse fonti, il Premier Mario Draghi potrebbe tenere una conferenza stampa per illustrare il decreto ma anche per soffermarsi su alcuni punti critici e prioritaria della campagna di vaccinazione. La conferenza, infatti, arriverebbe 24 ore dopo il verdetto dell’EMA su Astrazeneca.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dl sostegni, Durigon: 32 miliardi aiuto determinante per ripartenza ec...