Dl Sicurezza, il Governo pone la fiducia anche alla Camera

(Teleborsa) – E’ stata accolta con grandi applausi di Lega e M5S la decisione del Governo di porre la fiducia alla Camera sul Decreto legge Sicurezza da convertire in legge entro il 3 dicembre pena la decadenza. L’annuncio all’Assemblea di Montecitorio è stato dato dal ministro per i Rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro.

Le votazioni avranno inizio domani (27 novembre), nel pomeriggio.

Il 7 novembre scorso è stata l’Aula di Palazzo Madama a votare la fiducia al provvedimento voluto dal vice premier Matteo Salvini. Si tratta della seconda fiducia chiesta dal governo giallo-verde, dopo quella ricevuta lo scorso 5 giugno in occasione del suo insediamento.

Dl Sicurezza, il Governo pone la fiducia anche alla Camera