Dl Semplificazioni, Misiani: “Contrari a sanatoria per abusi edilizi”

(Teleborsa) – “Semplificazione sì, condoni no. È la posizione da sempre del Partito Democratico. C’è un tema di legalità, su cui noi manteniamo una posizione molto ferma”. Ad affermarlo è il viceministro all’Economia, Antonio Misiani, a Unomattina su Rai Uno, in merito ad una possibile sanatoria per abusi edilizi lievi.

Con il dl Semplificazioni – ha sottolineato Misiani – “sosterremo tutti gli interventi di semplificazione ma siamo contrari ad interventi di sanatoria che richiamino condoni del passato che hanno fatto male all’ambiente e al territorio del nostro Paese. Noi consideriamo fondamentale un’opera radicale di semplificazione, semplificazione delle procedure delle opere pubbliche. Abbiamo decine di miliardi di euro già stanziati che non riusciamo a spendere perché le procedure sono complicate, perché c’è la paura dei funzionari pubblici di firmare e di assumersi le proprie responsabilità. Noi dobbiamo semplificare la vita ai cittadini, dobbiamo rimettere in moto l’economia anche rendendo più veloci le procedure”.

Dal viceministro all’Economia arriva anche l’annuncio di interventi sul settore auto per rilanciare i consumi. “Interverremo sul settore auto, perché abbiamo un parco veicolare vecchio e che inquina. Con adeguati incentivi noi possiamo aiutare le imprese, le famiglie ma anche l’ambiente”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dl Semplificazioni, Misiani: “Contrari a sanatoria per abusi edi...