Dl Rilancio, Gualtieri: pronti a nuovo scostamento deficit

(Teleborsa) – “Il Governo richiederà un nuovo scostamento” del deficit oltre quelli già richiesti per varare le misure anti-Covid, la cui quantificazione è in via di definizione”. Lo ha detto il Ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, nel corso dell’Audizione (interrotta e ripresa a causa delle contestazioni delle opposizioni) in Commissione Bilancio della Camera sul Dl Rilancio.

Senza queste misure “varate dal Governo il peso delle conseguenze dell’epidemia da Coronavirus “sarebbe stato pesantissimo, sarebbe stato insostenibile”, ha rivendicato il Titolare del Tesoro secondo il quale “il nostro Paese è tra quelli in Europa che hanno sostenuto lo sforzo di bilancio maggiore, secondo solo alla Germania e il maggiore per le garanzie a favore di famiglie e imprese”.

“Entro la metà del prossimo mese” il Governo varerà un nuovo decreto per “prorogare” e varare “interventi aggiuntivi rispetto alle misure per lavoratori imprese” già affrontate nei decreto precedenti, ha detto il Ministro che ha voluto ribadire che senza le misure economiche messe in campo fin qui “come ha rilevato la Banca d’Italia la contrazione del PIL sarebbe stata molto più pronunciata”.

Poi una piccolissima iniezione di ottimismo. “Siamo consapevoli dei rischi al ribasso” del PIL ma “aggiorneremo a breve la previsione ufficiale” e “riteniamo errato esagerare in chiave pessimistica perchè la riapertura dell’economia sta già producendo effetti tangibili”, ha detto Gualtieri puntualizzando che “le nostre valutazioni non sono altrettanto pessimistiche di quelle ad esempio oggi del FMI, peraltro per tutti i Paesi europei”.

Finito nel corso dell’intervento più volte nel mirino delle opposizioni tanto che la seduta è stata più di una volta interrotta e ripresa, il Titolare del Tesoro richiama a una maggior coesione. Occorre “evitare in ogni modo qualsiasi tipo di trionfalismo che sarebbe fuori luogo di fronte a questi problemi ma è bene evitare rappresentazioni inesatte e pretestuose, ha detto sottolineando che “tutti” devono “lavorare con il massimo sforzo”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dl Rilancio, Gualtieri: pronti a nuovo scostamento deficit