Dl Rilancio, Confedilizia: da potenziare misure su affitti commerciali

(Teleborsa) – Il Presidente di Confedilizia – l’associazione che cura gli interessi dei proprietari di casa – Giorgio Spaziani Testa ha accolto con favore l’interesse mostrato dal Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri in merito al potenziamento della misura sugli affitti commerciali contenuta nel decreto Rilancio durante una sua audizione parlamentare.

“Il credito di imposta previsto dal Governo – ha spiegato il Presidente Spaziani Testa – necessita di interventi sia di rafforzamento sia di miglioramento”

“Anzitutto, occorre estendere la durata della sua applicazione, attualmente limitata ai tre mesi di maggiore crisi, essendo chiaro a tutti che le difficoltà degli esercenti si stanno manifestando anche dopo il blocco e perdureranno ancora a lungo”, ha puntualizzato il Presidente di Confedilizia.

L’associazione chiederà nella sua audizione prevista per venerdì anche il perfezionamento del meccanismo della cessione del credito, favorendo quella nei confronti del proprietario-locatore attraverso uno specifico meccanismo e misure per accompagnare la ripresa, riducendo la tassazione sui redditi da locazione in modo da facilitare eventuali accordi fra proprietari e inquilini.

Per salvare le attività commerciali è indispensabile proteggere i rapporti di locazione sottostanti. Altrimenti, lo sfitto e la desertificazione già presenti prima della pandemia saranno la regola in tutte le nostre città”, ha concluso il Presidente Spaziani Testa.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dl Rilancio, Confedilizia: da potenziare misure su affitti commerciali