Dl Liquidità: Golden Power estesa a energia, materie prime e sicurezza alimentare

(Teleborsa) – Energia, materie prime e sicurezza alimentare. Il Golden Power, ovvero il sistema che consente l’esercizio di poteri speciali da parte del governo per fronteggiare eventuali scalate ostili a aziende ritenute strategiche, previsto dal decreto Liquidità, è stato stato esteso anche a questi settori oltre all’accesso “a informazioni sensibili, compresi i dati personali, o la capacità di controllare tali informazioni” e la “libertà e pluralismo dei media”.

La possibilità di intervento, bollinato dalla Ragioneria dello Stato e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nella notte, viene quindi allargata a tutti i settori previsti dal regolamento Ue. L’obbligo di notifica si aggiunge ai settori già previsti dalla legge italiana: la difesa e la sicurezza nazionale, nonché alcuni ambiti ritenuti di rilevanza strategica nei settori dell’energia, dei trasporti, delle comunicazioni e inerenti le reti di telecomunicazione elettronica a banda larga con tecnologia 5G. Nel 2019 è stato esteso l’ambito operativo delle norme in tema di poteri speciali esercitabili dal Governo infine in materia di controllo degli investimenti esteri diretti nell’Unione europea.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dl Liquidità: Golden Power estesa a energia, materie prime e sicurezz...