Dl fisco: passa alla Camera e diventa legge

(Teleborsa) – Dalla stretta sugli evasori della RC auto al rinnovo del bonus bebè, passando per la detassazione delle sigarette elettroniche, l’imposta dell’1,5% sui trasferimenti di denaro extraeuropei e gli incentivi per la banda ultra larga pubblica targata Tim-Openfiber, diventa legge il decreto fiscale. Il definitivo lasciapassarearriva direttamente a Montecitorio, dove il voto di fiducia si conclude con 272 deputati favorevoli, 173 contrari e tre astenuti.

Pilastro del decreto legge è la “pace fiscale”, che prevede, per le cartelle emesse tra il 2000 ed il 2010, l’annullamento della mora sugli importi inferiori ai mille euro. Su quelli superiori, invece, compare la rottamazione-ter, che permette di estinguere la cartella in 10 tranche da versare in 5 anni. Sanabili, stando al decreto, anche liti e accertamenti: in caso si sia ricevuto un verbale di contestazione entro l’entrata in vigore del dl, si potrà regolarizzare la propria posizione ripresentando la dichiarazione entro il 31 maggio 2019 e versando le tasse, in un’unica rata o in venti rate trimestrali.

La norma, conferma anche l’avvio della fatturazione elettronica da gennaio 2019, sospendendo le sensazioni per i ritardi nei primi sei mesi. Riduzione del 20% per le fatture emesse nel trimestre successivo e fino al 30 settembre per chi utilizza la liquidazione mensile. Esclusi dall’obbligo gli operatori sanitari, che per il 2019 potranno continuare ad utilizzare la tessera sanitaria per la precompilata. Ancora, a proposito di sanità, promosso un fondo da 50 milioni di euro per tagliare le liste di attesa negli ospedali.

Tra le misure, presenti anche il termine ultimo per l’utilizzo degli scontrini – Gennaio 2020 – e per la trasformazione delle banche popolari in Spa – Dicembre 2019-, oltre alla proroga della Cig straordinaria (Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria) per le aziende in crisi e l’aumento – fino a 524,5 mln di euro – del fondo istituito presso il Mef per le calamità naturali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dl fisco: passa alla Camera e diventa legge