Dl Cura Italia, Assosistema Confindustria lancia appello a ministri

(Teleborsa) – “Auspichiamo che a partire da questo provvedimento, ma anche dal prossimo, il settore delle lavanderie industriali per il turismo sia ricompreso nella filiera turistico alberghiera. È impensabile non prevedere nella filiera del turismo i principali attori dell’ospitalità, ovvero le lavanderie industriali che operano nell’intero settore turistico e alberghiero”. L’appello è contenuto nella lettera inviata dal Presidente di Assosistema Confindustria, Marco Marchetti ai tre ministri Dario Franceschini, Roberto Gualtieri, Stefano Patuanelli e ai relativi sottosegretari.

“Senza il nostro servizio – continua Marchetti – non sarebbe possibile garantire l’accoglienza e la permanenza negli hotel e, aggiungo, non sarebbe nemmeno garantita la qualità igienica necessaria che proprio in questo periodo mi aspettavo fosse maggiormente considerata. In questo modo – conclude il Presidente di Assosistema Confindustria – il Governo non sta dando risposte ad un indotto di più di 1000 realtà industriali e ad una platea ampia di lavoratori e famiglie che spesso operano anche in territori difficili con i nostri clienti saremo pronti a ripartire non appena supereremo questa crisi ma per farlo congiuntamente non è pensabile attuare misure distinte per imprese che operano nello stesso settore, prevedendo aziende di serie A e aziende di serie B”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dl Cura Italia, Assosistema Confindustria lancia appello a ministri