Dl Concorrenza, Governo cerca la quadra

(Teleborsa) – Si dovrebbe tenere nel pomeriggio di oggi, intorno alle 18 – salvo slittamenti – una cabina di regia a Palazzo Chigi con il Premier Mario Draghi in vista del Consiglio dei Ministri di domani, dove è attesa la legge sulla concorrenza. E’ quanto si apprende da diverse fonti di Governo.

Il testo doveva essere varato insieme alla manovra la settimana scorsa, il 28 ottobre. Ma, come spiegato dallo stesso Presidente del Consiglio nella conferenza stampa a margine dell’approvazione della Legge di bilancio “sono emerse tante perplessità su diversi punti”. Di qui lo slittamento.

“Sono questioni complesse – aveva detto il Premier- e molto tecniche. Questa è una legge delega ed è meglio farla bene, affrontare le perplessità che ci sono ed avere il consenso del consiglio dei ministri. Perplessità peraltro molto ragionevoli per cui ci pensiamo un altro po’”.

Il provvedimento, infatti, interviene sui servizi pubblici locali. La scorsa settimana in cabina di regia si era registrato un braccio di ferro sulle concessioni per lo smaltimento dei rifiuti e le gestioni in house mentre non è ancora chiaro se ci sarà un intervento o meno sulle concessioni balneari e per gli ambulanti.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dl Concorrenza, Governo cerca la quadra