Discoteche, ricorso al Tar del Lazio del sindacato dei locali

(Teleborsa) – La stretta del Governo, con lo stop alle discoteche e l’obbligo di mascherine su tutto il territorio nazionale, in scia all’aumento dei contagi nel nostro Paese, scatena la reazione del Silb (sindacato dei locali) che annuncia il ricorso al Tar del Lazio, per chiedere l’immediata riapertura dei locali.

“Non ci stiamo a fare il capro espiatorio” – afferma il presidente Silb, Maurizio Pasca -. “Hanno colpito noi, quando la movida è ovunque. Si guardi che succede negli stabilimenti balneari e sulle spiagge, è evidente che il problema non sono i locali da ballo”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Discoteche, ricorso al Tar del Lazio del sindacato dei locali