Dijsselbloem alla Grecia: prepari un pacchetto di riforme aggiuntive

(Teleborsa) – La Grecia torna in primo piano sulla stampa internazionale dopo che al responsabile dell’Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, è stato dato l’incarico di avviare un confronto sull’alleggerimento del debito ellenico. 

La Grecia dovrebbe preparare un pacchetto di misure addizionali per garantire il raggiungimento degli obiettivi di bilancio definiti con i creditori internazionali, ha detto il presidente dell’Eurogruppo, specificando: “siamo giunti alla conclusione che il pacchetto di riforme debba includere un pacchetto d’emergenza di misure aggiuntive da attuarsi solo se necessario a raggiungere gli obiettivi di avanzo primario per il 2018”.

Le misure d’emergenza devono “essere credibili, chiaramente legiferate, automatiche e basate su fattori oggettivi”, ha detto Jeroen Dijsselbloem in conferenza stampa dopo la riunione dei ministri delle Finanze della zona euro.

Le trattative con la Grecia stanno andando avanti, ha dichiarato invece Christine Lagarde, direttore del Fondo Monetario Internazionale definendo “concepibile, fattibile un riprofilo del debito pubblico greco senza un taglio del valore nominale, senza un haircut”, trovando nell’allungamento delle scadenze o dei periodi di grazia, già ottenuti in passato da Atene, il giusto compromesso.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dijsselbloem alla Grecia: prepari un pacchetto di riforme aggiuntive