Digital Magics cede quota Moneymour a Klarna Bank

(Teleborsa) – Digital Magics, incubatore di startup quotato all’AIM Italia, cede la partecipazione del 13,82% di Moneymour a Klarna Bank AB, la più grande fintech europea e fra i principali attori globali nei pagamenti. L’accordo di cessione della totalità delle quote di Moneymour è stato sottoscritto in data 11 febbraio ed il closing dell’operazione è atteso entro il 13 marzo 2020.

Moneymour è una startup fondata da due imprenditori calabresi, Giacomo De Lorenzo (il CEO), Michele Giannotta (il CTO), costituitasi nel 2018 in occasione della selezione per Magic Wand, il programma di accelerazione di Digital Magics verticale in ambito Fintech e Insurtech, a seguito del quale ha ricevuto anche l’investimento da parte di Reale Group. Co-investendo con i fondatori sin dall’inizio, Digital Magics ha partecipato attivamente allo sviluppo della società, lavorando al fianco dei fondatori per indirizzare un mercato nuovo in Italia e consolidare il prodotto basato sui dati resi disponibili dalla PSD2, considerando inoltre la conformità con la normativa.

L’acquisizione darà il via all’espansione di Klarna in Italia facendo leva sulle competenze sviluppate dalla startup nell’analisi del rischio di credito dei consumatori.

Il corrispettivo, interamente in denaro per ciò che riguarda l’acquisto della partecipazione di Digital Magics, sarà versato dall’acquirente contestualmente al closing. Il ritorno dell’investimento per Digital Magics è pari a 3 volte il capitale investito.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Digital Magics cede quota Moneymour a Klarna Bank