Digital Bros, vola l’utile nel secondo semestre 2020

(Teleborsa) – Digital Bros, società attiva nel settore dei videogames e quotata al segmento Star di Borsa Italiana, ha registrato ricavi lordi consolidati pari a 82,4 milioni nel secondo semestre del 2020, in aumento del 21,4% rispetto allo stesso periodo del 2019, e un utile netto di 16 milioni rispetto a 1,9 milioni registrati al 31 dicembre 2019.

L’utile netto per azione base e l’utile netto per azione diluita sono pari rispettivamente a 1,11 euro e 1,09 euro per azione contro l’utile per azione di 0,14 euro del 31 dicembre 2019. La posizione finanziaria netta al netto dell’IFRS 16 è stata positiva per 20 milioni di euro.

“Il continuo lancio di nuovi prodotti e le vendite su prodotti già disponibili, permetteranno una crescita dei ricavi attesi per l’esercizio in corso, anche se in misura più contenuta rispetto alla significativa crescita realizzata nel passato esercizio”, si legge in una nota.

“In relazione al positivo andamento prospettico del mercato, il gruppo continua a reinvestire gran parte della liquidità generata nell’acquisizione e nella creazione e sviluppo di nuove proprietà intellettuali ed ha intenzione di mantenere livelli di investimento elevati anche nel prossimo futuro”, ha sottolineato la società.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Digital Bros, vola l’utile nel secondo semestre 2020