Digital Bros, arriva la versione PC di Death Stranding

(Teleborsa) – Il Gruppo Digital Bros ha siglato il contratto tra la propria controllata 505 Games e lo studio Kojima Productions per i diritti di pubblicazione in esclusiva mondiale del videogioco Death Stranding in versione per personal computer.

La versione console del videogioco sarà pubblicata su Playstation 4 da Sony Interactive Entertainment.

Il Gruppo si aspetta di generare un fatturato prospettico di oltre 50 milioni di Euro dalla versione per personal computer del videogioco.

La versione console del videogioco, pubblicata da Sony Interactive Entertainment, uscirà l’8 novembre 2019. La versione per personal computer di Death Stranding sarà invece pubblicata da 505 Games nell’estate 2020 e l’effettiva data di uscita sarà comunicata in seguito.

Il titolo quotato a Piazza Affari si sta muovendo con un prepotente rialzo del 5,14% sui valori precedenti.

A livello comparativo su base settimanale, il trend del player di riferimento nel Digital Entertainment evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline del FTSE Italia Star. Ciò dimostra la maggiore propensione all’acquisto da parte degli investitori verso Digital Bros rispetto all’indice.

Analizzando lo scenario di Digital Bros si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 8,407 Euro. Prima resistenza a 9,05. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 8,023.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Digital Bros, arriva la versione PC di Death Stranding