Dichiarazione dei redditi: i CAF chiedono deroghe all’obbligo di pagamento tracciabile per il 2020

(Teleborsa) – I centri di assistenza fiscale (CAF) hanno chiesto al ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco una deroga per il solo 2020 all’obbligo dei trattamenti tracciabili come condizione per avere diritto alla detrazione del 19% nella dichiarazione dei redditi.

Per il coordinatore nazionale dei CAF Giovanni Angeletti anche a causa della insufficiente pubblicità di questo obbligo, i cittadini hanno continuato a fare i pagamenti in contanti per tutte le spese interessate.

Si tratta inoltre di quei contribuenti appartenenti soprattutto alle fasce più deboli che per ragioni anagrafiche e culturali sono meno abituate all’utilizzo della moneta elettronica.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dichiarazione dei redditi: i CAF chiedono deroghe all’obbligo di...