Diasorin, Patent box e riforma fiscale USA fanno lievitare gli utili

(Teleborsa) – L’accordo sul Patent box e la riforma fiscale USA fanno lievitare i profitti di Diasorin nei primi nove mesi dell’anno. Il periodo si è chiuso con un un utile netto di 116,8 milioni di euro, in crescita del 22% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L’Ebit segna un +3,1% a 149,3 milioni di euro, l’Ebitda un +2,7% a 187,1 milioni, mentre i ricavi si sono attestati a 494 milioni di euro, mostrando un miglioramento del 5,4% (+9,1% a tassi di cambio costanti).

Confermata la guidance per l’esercizio 2018, che indica ricavi in crescita di circa il 9% a cambi costanti rispetto all’esercizio 2017 e un Ebitda in miglioramento di circa il 12%.

Diasorin segnala inoltre che l’eventuale rinvio all’esercizio 2019 di alcune grandi gare presso Paesi serviti tramite distributori
potrebbe influenzare negativamente la chiusura dei conti dell’esercizio 2018.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Diasorin, Patent box e riforma fiscale USA fanno lievitare gli ut...