Diasorin lancia tre nuovi primer per la diagnostica molecolare

(Teleborsa) – DiaSorin ha lanciato tre nuovi primer utilizzati in ambito diagnostico molecolare e rivolti allo sviluppo di test effettuati direttamente dai laboratori (Lab developed tests o LDT).

I reagenti sono specifici per tre target batterici comunemente trasportati dalle zecche: Anaplasma phagocytophilum, Ehrlichia e Babesia. Le infezioni da zecche sono infatti più che raddoppiate tra il 2004 e il 2016 a causa dell’aumento della frequenza di spostamenti e viaggiatori, incentivi alla diffusione di batteri veicolati dalle zecche e ai cambiamenti climatici e di habitat che interessano gli animali che ospitano zecche.

I nuovi primer contribuiscono all’ampliamento del menù di diagnostica molecolare composto da oltre 60 reagenti per bersagli batterici, virali e fungini ed alle mutazioni genetiche umane.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Diasorin lancia tre nuovi primer per la diagnostica molecolare