Diasorin in rosso in scia tonfo Qiagen

(Teleborsa) – Giornata no per Diasorin, che è oggi uno dei peggiori titoli del Ftse Mib con un ribasso dell’1,36%. A condizionare la società attiva nel settore dei test diagnostici il tonfo della concorrente Qiagen (-19% a Londra), che ha deciso di andare avanti stand-alone, rigettando ogni ipotesi di M&A.

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all’indice FTSE MIB, evidenzia un rallentamento del trend dell’azienda produttrice di apparati diagnostici rispetto al principale indice della Borsa di Milano, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

Nel breve periodo, Diasorin presenta una struttura in miglioramento, con area di resistenza vista a quota 118,2 Euro e supporto a 111,8. I livelli operativi indicano un ampliamento della curva dai massimi di ieri, con le quotazioni che potrebbero spingersi fino all’importante area di resistenza stimata a quota 124,6.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Diasorin in rosso in scia tonfo Qiagen