DiaSorin amplia negli USA i claims certificabili con kit HSV 1 & 2

(Teleborsa) – DiaSorin ha ottenuto la certificazione dalla Food and Drug Administration (FDA) per l’estensione dei claims analizzabili con il kit molecolare Simplexa HSV 1 & 2.

La possibilità di testare diverse tipologie di claims consente ai laboratori di soddisfare svariate esigenze attraverso un unico test. Al fluido cerebrospinale ed il tampone genitale, si aggiungono oggi il tampone delle lesioni cutanee e muco-cutanee, spiega la società di diagnostica in una nota, precisando che il test, eseguito sullo strumento LIAISON MDX, è l’unico test molecolare del virus Herpes Simplex approvato dall’ FDA per la rilevazione dell’HSV-1 e HSV-2 disponibile su un numero ampio di claims.

“L’estensione della certificazione FDA ai campioni analizzabili, rende il test Simplex HSV Direct l’unico kit molecolare eseguibile sia sul fluido cerebrospinale che sui tamponi delle lesioni cutanee e muco-cutanee permettendoci di rispondere efficacemente alle esigenze dei laboratori attraverso l’utillizzo di un unico kit”, ha dichiarato Michelle Tabb, Vice President of Research and Development di DiaSorin Molecular.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

DiaSorin amplia negli USA i claims certificabili con kit HSV 1 & 2