Di Maio: reddito di cittadinanza solo agli italiani. Scoppia la polemica

(Teleborsa) – Il presidente del CNEL ed ex ministro del Lavoro, Tiziano Treu, trova inaccettabile la dichiarazione del vicepremier Luigi di Maio sulla decisione di assegnare il reddito di cittadinanza solo agli italiani, escludendo quindi gli stranieri.

Abbiamo corretto la proposta di legge iniziale sul reddito di cittadinanza, ha spiegato il leader pentastellato durante un’intervista a Radio Anch’io aggiungendo che “è impossibile, con i flussi immigratori irregolari, non restringere la platea”.

“E’ una precisazione che accogliamo con grande piacere”, ha esclamato l’altro vicepremier Matteo Salvini durante la visita al Salone Nautico di Genova.

Nella manovra economica – assicura Salvini dopo il vertice a Palazzo Chigi con Conte e Tria – “non ci sarà l’aumento dell’IVA. Questo governo è stato votato per tagliare le tasse. Stiamo aprendo tutti i cassetti – ha aggiunto – taglieremo anche le tasse sulla benzina e metteremo mano alla legge Fornero per mandare in pensione chi ne ha diritto.

Di Maio: reddito di cittadinanza solo agli italiani. Scoppia la p...