Di Maio, mai chiesto dimissioni Tria ma pretendo che trovi risorse

(Teleborsa) – Il vicepremier Luigi Di Maio torna a ribadire che nessuno ha mai chiesto le dimissioni del Ministro dell’Economia Giovanni Tria. “Nessuno ha chiesto le dimissioni del ministro Tria ma pretendo che il ministro dell’Economia di un governo del cambiamento trovi i soldi per gli italiani che momentaneamente sono in grande difficoltà. Gli italiani in difficoltà non possono più aspettare – ha tuonato il ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro al Forum Blooomberg di Milano – lo Stato non li può più lasciare soli e un ministro serio i soldi li deve trovare”.

Nel suo discorso Tria, invece, ha spiegato che “il governo italiano, pur mantenendo il proprio impegno europeo, traccerà un percorso bilanciato che tenga conto dei diversi bisogni sociali e dei requisiti economici per creare una base solida per una crescita a lungo termine”.
“L’obiettivo del governo – ha rimarcato il titolare del dicastero di via XX settembre – è ottenere una crescita più alta e sostenibile con riforme graduali” puntando “sugli investimenti pubblici e combattendo la povertà“.

Secondo il ministro dell’Economia il governo deve “recuperare un 30% di investimenti pubblici venuti meno negli ultimi anni” e “gli investimenti pubblici devono tornare a essere il 3% del PIL nel breve termine“.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Di Maio, mai chiesto dimissioni Tria ma pretendo che trovi risorse