DHL Express punta sui 767-300 convertiti

(Teleborsa) – Al Dubai Air Show, DHL Express ha sottoscritto il contratto per l’acquisizione di nove 767-300 Boeing Converted Freighters (BCF), destinati a potenziare la flotta di lungo raggio di DHL Express.

La scelta di puntare sui velivoli convertiti in cargo di Boeing rientra nel programma di modernizzazione della flotta intercontinentale a lungo raggio di DHL, riducendo le emissioni di carbonio e i consumi di carburante.

DHL si è già dotata di sette 767-300BCF, impiegati dalle compagnie aeree partner DHL in America Latina e Medio Oriente.

II velivolo convertito cargo 767-300BCF può trasportare fino ad un massimo di 51,6 tonnellate (113.900 libbre) e ha una autonomia che raggiunge i 6.190 chilometri (3.345 miglia nautiche).

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

DHL Express punta sui 767-300 convertiti