DHL cresciuta del 2,9% nel 2019

(Teleborsa) – Il Gruppo Deutsche Post DHL ha pubblicato il bilancio annuale 2019 che registra un fatturato di 63,3 miliardi di euro, raggiunto con le sue cinque divisioni, con una crescita del 2,9% rispetto al 2018 e un utile operativo (EBIT) pari a 4,1 miliardi di euro, il 30,5% in più rispetto all’anno precedente. La pubblicazione del bilancio arriva in piena emergenza sanitaria, con i riflessi delle restrizioni governative per contrastare il contagio da coronavirus, destinati a influenzare l’andamento del 2020, con gli obiettivi annuali per il momento confermati.

Frank Appel, CEO del Gruppo Deutsche Post DHL, ha sottolineato la maggiore capacità di resilienza rispetto ad altre aziende del settore, ma che è troppo presto valutare e dare stime dell’impatto finanziario della crisi in corso a livello globale. “Nonostante ciò, stiamo portando avanti la nostra Strategy 2025 e l’azienda è sulla strada giusta per continuare la nostra crescita nel 2020 e negli anni a seguire” – ha dichiarato Appel.

Le divisioni Global Forwarding e Freight hanno registrato un aumento del fatturato dell’1% rispetto al 2018, raggiungendo i 15,1 miliardi di euro, nonostante il sensibile calo a partire dal secondo trimestre del 2019, compensato dall’attuazione di misure specifiche volte ad aumentare l’efficienza dei costi. Grazie a ciò, l’utile di esercizio è aumentato del 17,9% rispetto all’anno precedente, raggiungendo complessivamente i 521 milioni di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

DHL cresciuta del 2,9% nel 2019