Devon Energy giù con il comparto oil

(Teleborsa) – Aggressivo avvitamento per Devon Energy, che tratta in perdita del 9,11% sui valori precedenti, in scia alla debacle dei titoli petroliferi, che vengono penalizzati dal tonfo del greggio e dal profit warning di Shell. 

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all’indice, evidenzia un rallentamento del trend di Devon Energy rispetto all’indice S&P-500, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

Lo scenario di breve periodo di Devon Energy evidenzia un declino dei corsi verso area 20,76 dollari USA con prima area di resistenza vista a 22,29. Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 20,18.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Devon Energy giù con il comparto oil