Deutsche Bank vede 2018 in utile nonostante trimestrale in calo

(Teleborsa) – L’outlook ottimista non basta a Deutsche Bank. La prima banca commerciale tedesca sta crollando sulla Borsa di Francoforte con una discesa di oltre 4 punti commerciali dopo aver alzato il velo sul bilancio del terzo trimestre, chiusosi con una discesa dell’utile netto del 65% a 229 milioni di euro. Il dato è comunque migliore delle attese degli analisti che erano per 170 milioni di euro.

I ricavi sono scesi invece del 9% a 6,18 miliardi di euro a fronte dei 6,27 miliardi del consensus mentre a livello patrimoniale il Common Equity Tier 1 (CET1) ratio è salito dal 13,7% al 14%.

Il Chief Executive Officer Christian Sewing, che sta portando avanti una profonda ristrutturazione societaria, ha dichiarato che la banca è sulla buona strada per chiudere il 2018 in utile. Si tratterebbe del primo esercizio profittevole dal 2014.

Deutsche Bank vede 2018 in utile nonostante trimestrale in calo