Deutsche Bank torna in utile nel 3° trimestre

(Teleborsa) – 3° trimestre positivo per Deutsche Bank. Il colosso bancario tedesco ha archiviato il periodo con un utile netto pari a 278 milioni di euro contro il rosso di oltre 6 miliardi di euro dello stesso periodo del 2015, a causa della svalutazione degli avviamenti e della partita straordinaria per Hua Xia Bank.

In crescita i ricavi, del 2% a 7,5 miliardi di euro.

Migliorano gli indici patrimoniali: CET 1 ratio sale all’11,1% contro il 10,8% nel secondo trimestre del 2016.

John Cryan, Chief Executive Officer, ha dichiarato che “i risultati del trimestre dimostrano bene i punti di forza delle nostre attività operative e l’eccellente lavoro della nostra gente. Abbiamo continuato a fare buoni progressi sulla ristrutturazione della banca. Tuttavia, nelle scorse settimane questi sviluppi positivi sono stati offuscati dall’attenzione intorno al patteggiamento con le autorità USA sulla vicenda dei mutui subprime. Questo ha avuto un effetto destabilizzante. La banca sta lavorando sodo per il risolvere questo problema nel più breve tempo possibile”.

Deutsche Bank torna in utile nel 3° trimestre