Deutsche Bank rivede l’utile dopo quattro anni. Rispunta Commerzbank

(Teleborsa) – Torna in utile Deutsche Bank nel 2018, cosa che non accadeva ormai dal 2014. La prima banca tedesca ha chiuso l’anno con profitti pari a 341 milioni di euro, che si confrontano con la perdita di 735 milioni del 2017, grazie anche alla politica di riduzione dei costi. Deluse le attese che erano per un profitto pari a 432 milioni di euro.

In flessione del 4% i ricavi a 25,3 miliardi di euro.

I dati relativi al 4° trimestre evidenziano una perdita netta di 409 milioni di euro.

Prevista la distribuzione di un dividendo di 11 cent ad azione.

Sul mercato si è tornato a parlare di un possibile matrimonio con Commerzbank, che potrebbe avvenire attorno a metà 2019, prima della data fissata dall’Amministratore Delegato, Christian Sewing, per le operazioni straordinarie, ovvero il 2020.

In rosso il titolo Deutsche Bank a Francoforte -2,27% mentre le azioni Commerzbank limano lo 0,06%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Deutsche Bank rivede l’utile dopo quattro anni. Rispunta Commerz...