Deutsche Bank resta ai minimi record

(Teleborsa) – Non si arrestano le vendite sul titolo Deutsche Bank che anche oggi, sulla piazza di Francoforte, viaggia sui minimi record toccati nei giorni scorsi.

Driver principale del ribasso sono gli insistenti rumors di un possibile aumento di capitale o di aiuti di Stato. Aumento che, superato lo scoglio degli stress test, avrebbe quale fondamento il maxi risarcimento che la banca tedesca deve agli Stati Uniti, a titolo di patteggiamento, per la crisi finanziaria del 2008.

Il portavoce del Governo tedesco, Steffen Seibert, ha dichiarato che il Governo non interverrà, ma gli investitori nel dubbio continuano a vendere. Deutsche Bank, invece, ha chiarito di non avere alcuna intenzione di lanciare un aumento di capitale. “Il terzo trimestre è quasi terminato e posso dire che va bene. Siamo posizionati in modo molto conveniente”, ha precisato Joerg Eigendorf, responsabile della comunicazione per la banca tedesca in un’intervista a Cnbc.

Deutsche Bank resta ai minimi record
Deutsche Bank resta ai minimi record