Deutsche Bank e Commerzbank, salta la fusione

(Teleborsa) – Salta la fusione tra Deutsche Bank e Commerzbank. Lo hanno annunciato ufficialmente i due istituti tedeschi dopo che in mattinata si erano già diffuse le indiscrezioni sulla possibilità che le trattative fossero ormai giunte alla fine.

“Dopo un’attenta analisi, il consiglio di gestione di Deutsche Bank ha concluso che una combinazione con Commerzbank non avrebbe creato sufficienti benefici per compensare i rischi di esecuzione addizionali, i costi di ristrutturazione e i requisiti di capitale associati a una integrazione di tali dimensioni. Ne consegue, che le due banche hanno deciso di interrompere le discussione”, si legge nella nota diffusa da Deutsche Bank.

Deutsche Bank “continuerà ad esaminare tutte le alternative per migliorare la redditività nel lungo termine e i ritorni per gli azionisti”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Deutsche Bank e Commerzbank, salta la fusione