Deutsche Bank accelera al ribasso su ristrutturazione

(Teleborsa) – Giornata di passione sulla piazza di Francoforte per il titolo Deutsche Bank, che sul finale di seduta scivola sui minimi di giornata mostrando un ribasso di oltre sei punti percentuali. Gli investitori sembrano preoccupati per il futuro della banca tedesca: ieri (7 luglio 2019) l’istituto di credito ha annunciato un piano di ristrutturazione che prevede il taglio di 18 mila posti di lavoro con un costo di di 7,4 miliardi di euro che porterà una perdita di 2,8 miliardi nel secondo trimestre e una chiusura in rosso per il 2019.

James von Moltke, Direttore Finanziario di Deutsche Bank, ha dichiarato che la banca punta a raggiungere il break-even o a tornare in utile nel 2020 anche se “c’è una significativa incertezza in questa stima”.

Alcuni esperti temono che le difficoltà riscontrate da un’istituzione di così grandi dimensioni stiano a significare che l’intero sistema finanziario mondiale è instabile e che presto ci troveremo a dover affrontare grossi problemi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Deutsche Bank accelera al ribasso su ristrutturazione