Denaro sui petroliferi, Saipem e Tenaris in pole

(Teleborsa) – Ben intonati a Piazza Affari i titoli petroliferi spinti al rialzo dai prezzi del greggio che viaggiano non lontano dai massimi degli ultimi due anni.

Tra i player del settore, brilla Saipem che balza dell’1,12% a 3,984 euro. Segue a ruota Tenaris in rialzo dell’1,09% a 13,88 euro. più contenuta la salita di ENI +0,07% che ha ceduto a Sinopec i diritti per utilizzare il suo brevetto per lo sfruttamento dei residui della raffinazione. 

Le quotazioni dell’oro nero viaggiano in rialzo: il future sul Brent guadagna lo 0,31% a 67,52 dollari e il WTI aumenta dello 0,52% a 62,05 dollari.

Denaro sui petroliferi, Saipem e Tenaris in pole
Denaro sui petroliferi, Saipem e Tenaris in pole