Denaro su Capri Holdings, festeggia la trimestrale

(Teleborsa) – Modesto recupero sui valori precedenti per Capri Holdings, che passa di mano in progresso dello 0,54%.

Il gruppo che controlla i marchi come Michael Kors, Versace e Jimmy Choo ha chiuso il terzo trimestre dell’esercizio fiscale 2021 con un utile netto in calo a 179 milioni di dollari da 210 milioni dello stesso periodo di un anno prima. Su base adjusted, l’EPS si è attestato a 1,65 dollari ampiamente sopra gli 1,01 dollari stimati dagli analisti. I ricavi sono diminuiti del 17,1% a 1,3 miliardi di dollari.

Comparando l’andamento del titolo con l’S&P-500, su base settimanale, si nota che Capri Holdings mantiene forza relativa positiva in confronto con l’indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all’indice stesso (performance settimanale +1,19%, rispetto a -0,54% dell’indice del basket statunitense).

Il quadro di medio periodo di Capri Holdings ribadisce l’andamento negativo della curva. Nel breve periodo, invece, si intravede la possibilità di un timido spunto rialzista che incontra la prima area di resistenza a 45,11 USD. Primo supporto individuato a 41,65. La presenza di eventuali spunti positivi propendono per un movimento verso l’alto con target 48,57.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Denaro su Capri Holdings, festeggia la trimestrale