De’Longhi: via libera del CdA per emissione bond da 150 milioni di euro

(Teleborsa) – De’ Longhi  ha dato mandato all’Amministratore delegato di procedere all’emissione di un prestito obbligazionario non convertibile, non quotato e non soggetto a rating, per il rimborso del prestito obbligazionario in essere di 85 milioni di dollari USA emesso nel 2012 e per raccogliere liquidità addizionale.

La nuova emissione ha un importo nominale previsto di 150 milioni di euro ed è riservata ad un numero limitato di investitori istituzionali statunitensi. Il perfezionamento dell’operazione è soggetto alle condizioni di mercato ed è previsto entro la fine del mese di giugno 2017.

De’Longhi: via libera del CdA per emissione bond da 150 milioni di&n...