Deficit commerciale USA schizza a maggio

(Teleborsa) – Cresce il deficit commerciale americano a maggio, superando anche le aspettative degli analisti, a causa di un calo dlele esportazioni e di una crescita del volume delle importazioni. 

Nel mese di maggio, la bilancia commerciale ha mostrato un disavanzo di 47,6 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 45,3 miliardi precedenti (43,7 miliardi la stima iniziale). Le attese indicavano un deficit pari a 46,1 miliardi.

Il dato è comunicato dal Bureau of Economic Analysis (BEA) del Dipartimento del Commercio americano.

Le esportazioni sono state pari a 191 miliardi, 0,5 miliardi in meno del mese precedente. Le importazioni sono salite invece di 1,9 miliardi a 238,6 miliardi di dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Deficit commerciale USA schizza a maggio