DEF, ok del Senato allo scostamento di Bilancio

(Teleborsa) – Il Senato ha dato l’ok alla risoluzione della maggioranza n.101 che autorizza il Governo allo scostamento di Bilancio previsto nel DEF. Era richiesta la maggioranza assoluta dei componenti dell’Assemblea. I voti a favore sono stati 276, un contrario.

Uno scostamento del debito di 55 miliardi per il 2020, pari a circa 3,3 punti percentuali di Pil a sostegno delle misure urgenti per l’emergenza Covid-19 che porteranno a una vera e propria esplosione del debito pubblico che passerà dall’attuale rapporto deficit/Pil dell’1,6 a 10,4% nel 2020.

Ieri, intanto, la Camera ha approvato la risoluzione della maggioranza favorevole allo scostamento di Bilancio: 512 i sì, un no e nessun astenuto. L’Aula di Montecitorio ha poi dato il via libera alla risoluzione di maggioranza sul DEF, accettata dal Governo. I voti favorevoli sono stati in questo caso 295 e 191 i contrari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

DEF, ok del Senato allo scostamento di Bilancio