DEF, Morando: “Presenteremo tabella, ma sul tavolo rimane l’ipotesi di rinviare la discussione”

(Teleborsa) – DEF ancora nei pensieri del Governo.

Il Documento di Economia e Finanza e le stime economiche dovranno essere presentati nei primi giorni di aprile. La discussione parlamentare sui contenuti potrebbe essere rimandata al momento in cui la ricerca di una maggioranza è vicina. Il viceministro all’Economia, Enrico Morando a Radio Radicale ha affermato: “Il governo Gentiloni è in grado pacificamente di elaborare la tabella del DEF a legislazione vigente, naturalmente il governo politico in carica, ove ci fosse poi, aggiungerà a questa una tabella di finanza pubblica programmatica. E’ molto probabile che la fase di discussione del DEF possa essere rimandata per la presentazione delle relative risoluzioni alla fase nella quale comincerà a delinearsi una soluzione politica, sempre che questa soluzione politica del problema maggioranza e governo sia alle porte”.

Per l’essenziale il DEF ha due pagine veramente importanti, una è quella che contiene la tabella di finanza pubblica a legislazione vigente, l’altra è quella che contiene la tabella di finanza pubblica programmatica. Il governo in carica è certamente in grado di preparare la tabella di finanza pubblica a legislazione vigente perché, assunta una certa previsione circa l’andamento dell’economia nazionale e internazionale nei prossimi mesi e nel triennio prossimo, definisce che cosa accadrebbe alla finanza pubblica se tutte le leggi di spesa e di entrata restassero quelle sono in questo momento in vigore. Il governo Gentiloni è quindi in grado pacificamente di elaborare questa tabella. “Il governo presenta il DEF  – ha spiegato ancora Morando – quanto alla risoluzione parlamentare vedrà il Parlamento. E’ chiaro che quando si procede in presenza di un governo che ha una maggioranza in Parlamento, accade che il governo presenta un documento e poi la maggioranza in Parlamento approva una risoluzione sul DEF in questo caso la maggioranza non c’è, né ad oggi è prevedibile che ci sarà tra qualche giorno e quindi è molto probabile che la fase di discussione possa essere rimandata per la presentazione delle relative risoluzioni alla fase nella quale comincerà a delinearsi una soluzione politica, sempre che questa soluzione politica del problema della maggioranza e del governo, sia alle porte”.

DEF, Morando: “Presenteremo tabella, ma sul tavolo rimane l̵...