Decreto Sostegno: domani in Consiglio dei Ministri, poi il passaggio in Parlamento

(Teleborsa) – Il decreto Sostegno andrà domani in Consiglio dei Ministri e sarà poi aperto a modifiche nel corso dei passaggi parlamentari per la conversione. In base ad alcune indiscrezioni degli organi di stampa, è quanto avrebbe spiegato il ministro dell’Economia, Daniele Franco, nel corso della riunione con la maggioranza sul provvedimento.

Secondo quanto riportato da alcuni partecipanti alla riunione Franco avrebbe detto che “si stanno definendo ancora alcune cose” sul testo che “stanno per chiudere”. Dopo il via libera del CdM il decreto, aperto a modifiche parlamentari, approderà al Senato e dovrebbe essere convertito in terza lettura. È intenzione del governo garantire pagamenti rapidi per gli indennizzi previsti dal decreto già a partire dal 10 aprile.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Decreto Sostegno: domani in Consiglio dei Ministri, poi il passaggio i...