Decreto salva banche, il Governo chiede la fiducia

(Teleborsa) – Il Governo ha posto la questione di fiducia sul decreto banche licenziato dalla Commissione Finanze del Senato, esclusi gli emendamenti inammissibili. Lo ha detto il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro (Pd), al termine della discussione generale sul provvedimento.

La richiesta di fiducia si è resa necessaria per consentire anche alla Camera di votare il decreto che dovrà essere convertito in legge entro il 21 febbraio prossimo, pena la decadenza.

Il voto è in calendario stasera.

Stamane è stato dichiarato inammissibile l’emendamento Ryder Cup, nel mirino delle opposizioni, che prevedeva una fideiussione di 97 milioni di euro per il finanziamento del torneo di golf.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Decreto salva banche, il Governo chiede la fiducia