Decreto banche: Governo pone la questione di fiducia alla Camera

(Teleborsa) – Il Governo, con il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, ha posto la questione di fiducia sul dl Banche, all’esame della Camera. Il decreto legge banche ha già avuto il via libera del Senato .

In quell’occasione è stato anche approvato il maxi-emendamento che recepisce tutte le modifiche che hanno allargato la platea dei risparmiatori che, travolti dal crac di Banca Etruria, Banca Marche, CariChieti, CariFerrara, potranno accedere ad indennizzi automatici dopo gli investimenti sbagliati in obbligazioni subordinate dei quattro istituti bancari.

Secondo i piani del Governo il decreto dovrebbe convertito in legge entro il 2 luglio. Ora per la fiducia, la conferenza dei capigruppo definirà tempi e modalità della votazione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Decreto banche: Governo pone la questione di fiducia alla Camera