Debutto in rosso per Banca Farmafactoring, peggio del mercato

(Teleborsa) – Debutto decisamente negativo a Piazza Affari per il gruppo attivo in Europa nella gestione e smobilizzo prosoluto dei crediti commerciali vantati nei confronti delle pubbliche amministrazioni.

Il titolo Banca Farmafactoring ha avviato gli scambi a 4,70 euro, prezzo stabilito in sede di collocamento, (risultante dall’incontro di domanda ed offerta durante il collocamento) e poi è sceso fino a toccare il minimo intraday a 4,51 euro. 

L’IPO in realtà aveva già dato risultati sotto le aspettative, in quanto il prezzo di collocamento (4,70 euro) era al minimo della forchetta proposta di 4,7-5,9 euro per azione.

Le azioni stanno cedendo 4 punti percentuali rispetto al timido calo dello 0,19% mostrato dall’intero listino.

Debutto in rosso per Banca Farmafactoring, peggio del mercato