Debole il mercato di Tokyo

(Teleborsa) – Prevale la cautela in chiusura a Tokyo, con il Nikkei 225 che archivia la seduta con un calo dello 0,79%, continuando sulla scia ribassista rappresentata da tre cali consecutivi, in essere da mercoledì scorso; sulla stessa linea, si è mosso al ribasso l’indice di Shenzhen, che ha perso lo 0,49%.

In denaro Hong Kong (+0,74%); in lieve ribasso Seul (-0,31%). Sui livelli della vigilia Mumbai (+0,08%); sulla stessa tendenza, consolida i livelli della vigilia Sydney (+0,03%).

Sulle azioni tech asiatiche è pesato il fatto che le azioni di Taiwan Semiconductor Manufacturing (TSMC) siano scese al minimo in due mesi dopo che i suoi margini lordi hanno deluso gli investitori, i quali avevano fatto affidamento sul produttore di chip per beneficiare della continua carenza di semiconduttori.

Sostanzialmente appiattita sui valori precedenti la seduta dell’Euro contro la valuta nipponica, che sta facendo un moderato +0,12%. Seduta trascurata per l’Euro nei confronti della divisa cinese, che mostra un timido +0,04%. Andamento piatto per l’Euro contro il Dollaro hongkonghese, che mostra una variazione percentuale pari a -0,04%.

Il rendimento dell’obbligazione decennale giapponese è pari allo 0,02%, mentre il rendimento del titolo di Stato decennale cinese scambia al 2,95%.

(Foto: © Engdao Wichitpunya / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Debole il mercato di Tokyo